Packaging vincenti

Tra gli 11 premiati al Pro Carton/ECMA Award 2012, due i soci Gifasp: Boxmarche e Lucaprint.

Giunto alla 16a edizione, il premio Pro Carton/ECMA è diventato nel tempo un riconoscimento internazionale ambito nel mondo del cartone e cartoncino. Per la prima volta, quest’anno, oltre ai produttori, il concorso ha aperto a tutti i partner della catena di fornitura, ovvero designer, brand owner, operatori del commercio al dettaglio. I premi ai vincitori sono stati assegnati il 20 settembre scorso a Copenhagen, durante il Congresso ECMA.
E se il geniale “effetto bollicine" in 3D riprodotto sulla confezione è valso allo champagne Taittinger Rose Lens il riconoscimento “Carton of the Year” (design strutturale e produttore VG Angoulême, cartoncino della Iggesund Paperboard, Mayr-Melnhof Karton), i produttori italiani non sono stati da meno.
Le confezioni realizzate da Boxmarche e Lucaprint hanno infatti vinto, rispettivamente, nelle sezioni “Most innovative” e “Volume Market Cartons”. Vediamole nel dettaglio.

boxmarche_2012_WEB.jpgMost innovative -  Caldo, anzi, caldissimo: Termo Astuccio “Frusta Sorrentina
Coinvolta fin dalle fasi progettuali, Boxmarche ha realizzato per il brand owner Forno d'Asolo una scatola di cartone speciale per il catering sugli aerei: un prodotto da riscaldare in un forno tradizionale insieme al contenuto surgelato senza bruciarsi (sugli aerei i forni a microonde sono vietati).
Boxmarche aveva dunque l’obiettivo di sviluppare un packaging che rispondesse a un concetto completamente diverso da quelli esistenti.
Il risultato è il Termo Astuccio “Frusta Sorrentina”: prima del riscaldamento, occorre premere verso l'interno con i pollici le zone predisposte sui lati della confezione, per evitare la sovrapressione causata dal forno. Per aprire la confezione dopo il riscaldamento, basta strappare la striscia centrale che divide la scatola in due metà, il che permette di mangiare un sandwich caldo senza bruciarsi né sporcarsi. Il cartone subisce un trattamento speciale detto "Jazz heat treatment", che crea la barriera necessaria al calore del forno.
Secondo la giuria, si tratta di un packaging eccellente, che funziona bene e assicura il risultato per cui è stato progettato, risolvendo in modo brillante le criticità legate al trattamento dei cibi caldi. Grazie alla striscia da strappare al centro della confezione, una volta scaldati panini, è possibile togliere la confezione dal forno, dividerla in due e usarla per tenere in mano il panino caldo. I due piccoli fori che, se premuti, permettono la fuoriuscita in sicurezza dell'aria durante il riscaldamento, eliminano il rischio di contaminazione durante il trasporto.
Il progetto è di Michele Pierfederici della Boxmarche spa, mentre il cartoncino usato è prodotto da Stora Enso.

lucaprint_WEB.jpgVolume Market Cartons - La perfezione del cartoncino per Bacofoil Classic 30cm
La confezione del prodotto "Bacofoil" è la somma di anni di esperienza nello sviluppo di sistemi di avvolgimento per fogli di alluminio. Lucaprint ha offerto al brand owner Wrap Film System un prodotto perfetto: facile da aprire, sicuro da usare e, non ultimo, facile da riciclare.
Gli aspetti della nuova confezione pieghevole sono eccezionali: i fogli di alluminio sono protetti alla perfezione a scaffale e in cucina e la scatola può essere completamente riciclata, grazie al bordo dentellato di cartoncino, realizzato con maestria al posto dei tradizionali bordi taglienti di alluminio o plastica che, di norma, devono essere rimossi in fase di smaltimento, creando qualche pericolo all’utilizzatore.
Il taglio, oltretutto, è garantito: sicuro e diritto, attaccato alla base, utilizza la forza strutturale della scatola. Le pareti laterali a forma di diamante offrono un ancoraggio robusto ai dispenser di rotoli, assicurando il massimo comfort durante l'uso.
La giuria ha apprezzato in particolare proprio la striscia dentellata per il taglio realizzata in carta, una soluzione a loro parere unica che assicura un taglio del foglio perfetto. La confezione è dotata di alette, che si possono spingere verso l'interno, per tenere più saldamente il tubo e rendere più facile la distribuzione del foglio di alluminio. La confezione è anche concepita in modo da poter essere ricaricata.  
Lucaprint ha utilizzato cartoncino prodotto da Reno de Medici.

NOTA Alla fine di febbraio 2013, sul sito www.procarton.com, saranno pubblicati i termini per presentare le candidatura alla prossima edizione del Pro Carton/ECMA award (presumibilmente la chiusura delle iscrizioni sarà fissata per i primi di giugno). I vincitori verranno nominati durante il Congresso ECMA, in programma a Dubrovnik dal 18 al 20 settembre 2013.
 

Sezioni correlate sito istituzionale GIFASP: 
Privacy Policy